.
Annunci online

 
Blackroses 
Terribilis Est Locum Iste
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 
  cerca


 

Diario | Musica | What's up? | Keep on smilin' | Poesia | Frasi celebri | Molto personale | Sondaggi | libri | film |
 
Diario
1visite.

16 febbraio 2010

Cosa si cela dietro un banchetto delle raccolte fondi

Le Associazioni nonprofit (onlus, ong) si sa vivono di fondi e donazioni e  a differenza di spa o srl o sas, reinvestono ciò che raccolgono in progetti.
Questo perchè dimostrando che utilizzano i soldi dei sostenitori, aumentano la loro visibilità incrementano la loro credibilità e possibilità di attrarre nuove e ingenti adesioni

Ma ciò che tanti non sanno è che chi raccoglie fondi (o found raiser ) è "stipendiato" dalle grandi organizzazioni ...è inserito nella categoria "procacciatore d'affari", ovvero promoter commerciale junior senza partita iva,  il primo mese percepisce giusto un rimborso spese e un incentivo dopo il raggiungimento del primo obiettivo (ovvero numero di adesioni)

Ma perchè vengono pagati...  o meglio perchè vengono sottopagati?

A parte l'alibi della mancanza di fondi, la verità è semplicemente questa...

l'organizzazione in tal modo si assicura l'impegno serio e costante (con il fisso base nessuno ci campa, quindi  se si vuol rimanere ci si deve per forza ingegnare e impagnare sia fisicamente che celebralmente  e creativamente ) inoltre certe tipologie di contratto "costano meno" al datore di lavoro ...

Le grandi Ong stesse dichiarano sin da subito che è un lavoretto adatto a uno studente tant è che fissano un tetto massimo d età.



 

14 febbraio 2010

L'italia un Paese di Cacciatori e prede ...

 

Approvato l’emendamento del senatore Santini alla legge Comunitaria che apre alla caccia tutto l’anno

Oltre 100 associazioni hanno chiesto un intervento al Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi per fermare la strage, ma invano...

Per approfondire 
http://www.wwf.it/client/ricerca.aspx?root=23203&content=1




Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. il Bel Paese

permalink | inviato da Blackroses il 14/2/2010 alle 14:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

14 febbraio 2010

Buono a sapersi ...

 
Se un disoccupato inizia un corso di formazione/qualificante, non risulta più disoccupato ...
Ei nostri cari e amati politici posson dimostrare ancora una volta che la disoccupazione in Italia sta diminuendo...

Disgusting


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. bufale

permalink | inviato da Blackroses il 14/2/2010 alle 11:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

12 febbraio 2010

E il clown perse il naso...

 

C'era una volta  una donna dal carattere gioviale e allegro   che sentendosi realizzata aiutando gli altri decise un giorno di donare un pò del suo tempo ai bisognosi diventando clown sociale volontaria...
Bussò a una nota associazione con sedi su tutto il territorio italiano, e subito scoprì che per poter indossare il naso rosso, svolgere cioè volontariato come clown in ospedali e strutture tipo case di riposo , doveva pagare la belleza di 170 euro...
 Il costo, le spiegò la zelante addetta alle selezioni, riguardava soprattutto il corso di clown tenuto da professionisti del settore  della durata di tre giorni (un weekend) a cui  la signora avrebbe dovuto  prendere parte ...
Oltre ai 170 euro , la signora  sarebbe andata incontro a un  tirocinio formativo della durata di un anno... avrebbe cioè dovuto partecipare a incontri o riunioni di allenamento due volte al mese e prestare servizio obbligatoriamente due sabati o domeniche al mese della durata di almeno tre ore per incontro...

Cioè oltre a una cifra non indifferente era richiesto anche un notevole impegno fisico...
Quindi io mi chiedo e mi domando... ma perchè dover pagare obbligatoriamente  visto che già si offre una risorsa importante e preziosa come  il proprio tempo ???
Posso capire si fosse trattato di una donazione spontanea... (in fin dei conti anche per entrare in cri si fa un tesseramento e si sborsano una trentina di euri) o di una persona che voleva solo sostenere econmicamente l'associazione...maui si parla di dover pagare per svolgere volontariato e è a mio parere più che assurdo !

E qui la nostra cara dottoressa addetta al reclutamento si lanciò in una spiegazione alquanto fumosa sul  significato letterario della parola " organizzazione no profit" ...come se la povera signora fosse stata analfabeta o venisse da un altro pianeta...

Ovviamente tutte bla bla per intortare la nostra povera signora che già sapeva il significato del termine "associazione non lucrativa" e che sgomenta e indignata rispose educatamente "no, grazie vado altrove".

Facciamo i complimenti a questa associazione modello ...Vince a mio avviso  sicuramente il premio per "come allontanare pesone volenterose"

I AM DISGUSTED

12 febbraio 2010

Così ti spenno il corsista disoccupato

 

Da brava disoccupata in cerca di un corso riqualificante sono incappata nelle bufale legalizzate, consentite e appoggiate dalle regioni...

Incredibile la quantità di enti accreditati alla regione e incredibile la fantasia con cui questi istituti professionali  o fondazioni si inventano corsi che a prima vista possono apparire attraenti e invitanti ma che poi in definitiva gli attestati rilasciati valgon meno di una cicca masticata...

Iniziamo a parlare del corso per OSS :

Si sa che in Italia vi è un' abominevole carenza di infermieri professionali,si parla di migliaia di posti vacanti (e ti credo il numero chiuso a scienze infermieristiche  o facoltà sanitarie equivalenti,la frequenza più che obbligatoria e la difficoltà degi insegnamenti scoraggiano un pò i giovani...della serie se devo studiare,sudare e buttare sangue  tanto vale che mi infilo  in medicina direttamente... )
 
quindi ci si è inventati la figura dell' Oss ( un infermiere potrebbe essere sostituito da due oss secondo normative regionali) ..che poi  in pratica sarebbe il vecchio Ausiliario Socio Assistenziale dotato di una stellina in più ...ovvero all' Asa vengono richieste un paio di cosucce in più oltre quelle che il povero cristo già fa...E tutto a favore dei direttori di rsa e strutture simili,(rsa-> residenze per anziani)  in quanto si sa un diplomato costa meno in termini di contributi e di retribuzione di un laureato ...
 
Ora secondo normative il buon OSS dovrebbe : collaborare con infermieri e se è richiesto eseguire mansioni di pulizia non solo del degente ma anche del luogo ove l'assistito dimora... In sostanza cura personale+ del locale (ciò che faceva un Asa con la stellina in piu come dicevo...)
L'oss non può operare come libero professionista,(a meno che non agisca in nero)  non può agire di sua iniziativa e il più delle volte viene assunto da cooperative o in rsa con inquadramento Asa (cioè un livello inferiore rispetto la qualifica)

Questo corso della durata di un anno circa (frequenza obbligatoria pomeridiana )con un mese di stage incluso  preparerebbe all'esame per ottenere l'attestato di Oss (la commissione è esterna alla struttura e per superare l'esame bisogna oltre che dimostrare una preparazione adeguata,aver superato con successo e ottimi voti  il tirocinio formativo e durante il tirocinio si verrà affiancati ad altri oss che vi vedranno inutile a dirlo come pseudo  concorrenti/rivali)...
Questo corso lo si può pagare (2000 euro circa )...
In sostanza per andare a fare la badante e donna delle pulizie bisogna sborsare 2000 euro...
Fino all'anno scorso la regione lombardia finanziava questa tipologia di corsi tramite bonus o doti formative (anche qui ladrate incredibili e poi spiegherò il perchè) ...dall'inverno scorso visto il sovraffollamento delle classi ( visto cioè che la richiesta di bonus superava l'offerta) di oss e riqualifica asa oss la regione  non elargisce più fondi per tali corsi.

Ma veniamo poi ai CORSI FANTASTICI bi-trimestrali

Vi son degli enti (sulla cui serietà ho forti dubbi), che si sono inventati corsi per accaparrarsi studenti e quindi sovvenzioni da parte della regione...
Ecco alcuni esempi di corsi proposti :

Corso di animatore per residenza anziani... Ora, premesso che un anziano malato di ahlzeimer è meno ricettivo di una roccia poverino, si sa che le rsa e strutture simili per risparmiare affidano il discorso animazione a organizzazioni volontaristiche in cui professionisti animatori prestano il loro servizio gratuitamente. NOn vi è sbocco lavorativo o comunque si rischia davvero di fare la fame...
Tanti artisti professionisti (musicisti, clowns, attori) sono anche  animatori ...e ovviamente un corso di qualche mese non prepara certo a competere con loro...

Corso per allenatore sportivo --> ma scherziamo? e quelli di scienze motorie o vecchi isef dove li mettiamo?

Corso per tecnico collaboratore di restauro--> eh? quelli delle accademie di belle arti o comunque del settore dei beni culturali  si farebbero grosse e grasse risate

Ce ne sono davvero tanti...dalla manutenzione di aree verdi all'agricoltura biologica, corsi di trucco ecc ecc...
 tutti della durata di qualche mese (tre o quattro)  con poi la prospettiva di stage presso aziende ( e le aziende ovviamente pagano l'ente) e la nebulosa promessa di un'assunzione...

Dulcis in fundo...

Ma ora ecco la GRANDE BUFALA... questi enti se scoprono che il papabile corsista ha i requisiti necessari, gli propongono di fare tramite loro la richiesta per la  dote emessa dalla regione lombardia (una sorta di borsa di studio del valore di 3000 euro) ...il candidato ignaro si affida alle loro cure e così non paga il corso...
Peccato che il prezzo effettivo del corso non raggiunga i 3000 euro (si aggirerebbe solitamente infatti attorno ai mille) e che la differenza se la tenga ben stretta l'ente!!!

I am Disgusted

 

 

 


 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. bufale e truffe

permalink | inviato da Blackroses il 12/2/2010 alle 12:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

2 gennaio 2009

Artemide e Mami

 

Le hai fatto una  promessa da Madre a Madre quando nel letto d' ospedale conduceva la sua lotta personale contro quel male che la stava dilaniando, avresti vegliato su di me  ..e di questo gesto , nonostante abbia imparato in tenera età  a cavarmela da sola, te ne sarò sempre grata ..

I tuoi consigli donati con il cuore ,mi hanno sempre condotta in direzioni a me non congeniali .. eppure ho continuato sino ad oggi a  bussare alla tua porta in cerca di approvazione..

Sarà perchè nelle tue parole mi giungeva  l'eco della voce di mia madre e nel tuo modo di fare scorgevo le sue movenze...

E proprio come mia madre che di indole pragmatica e pessimista ai tempi trovò assurdo il mio sogno di intraprendere studi artistici,

cosi tu oggi hai tentato di spezzarmi le ali bocciando all'istante i miei progetti "extra lavorativi " che ho deciso di intraprendere .

Tu hai la  stessa visione limitata e rigida della vita che aveva lei , vedi un mondo o bianco o nero e inutile dirlo, nel tuo modo di pensare prevale quest'ultimo colore..

per te esiste solo una retta via principale ,e se non la si imbocca entro i trent 'anni , non la si può più percorrere ..

tutte idee in netto contrasto con il mio modo più rotondo ed esteso di pensare..

è giunto quindi il momento di recidere questo ultimo legame con il mio passato,

l'Ieri non è Più e il Domani non è ancora, ciò che conta è il Presente..

Non voglio nè tanto meno posso permettermi di credere di non aver più alternative alla mia età , vi sono tante persone che hanno modificato il loro percorso a cammino già iniziato, non vedo perchè non possa farlo io.

"nessuno è morto finchè non è sepolto "

da "il padrino "

E anche dalla terra, con un pò di buona volontà si può riemergere .

Parola di Scarlet

 




permalink | inviato da Blackroses il 2/1/2009 alle 22:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

1 gennaio 2009

Primo atto di coraggio dell'anno

 Inscenando un finto malessere per scongiurarne  uno reale  ho elegantemente rifiutato un invito a pranzo ,evitando così  lo spettacolo che ogni anno la mia family inscena nel periodo natalizio seguendo lo stesso copione   ...

                                  Pranzo con Rogo


Ambientazione ..
La scena si svolge attorno a una Tavola rotonda  nel soggiorno di  un piccolo appartamento sito al piano attico di un elegante complesso residenziale famoso per l'esclusività dei suoi inquilini, tutti  membri  della  "Pavia Bene "

Protagonisti ..

genitori di colei che fu la mia migliore amica d'infanzia ed adolescenza  e loro parentado, in totale una decina di persone o poco più che conoscono la Lady da circa 30 anni e che al momento della dipartita della sua madre biologica hanno deciso spinti da spirito caritatevole di vegliare amorevolmente su di lei..

Atto I
La strega entrando nel monolocale  attrae subito l'attenzione di un gruppetto  di persone riccamente agghindate che non esitano a tuffarsi su di lei  sommergendola di baci , abbracci , sorrisi, facendole mancare il fiato.
Contenti dell'arrivo  dell'elemento "esterno del gruppo e quindi da scoprire, da sondare " una volta lasciata libera di respirare , la fanno accomodare, e lei vagabonda, lei libera , così lontana dal loro modo borghese di vivere e pensare ,inspira profondamente per riprendersi dall'amorevole assalto e rimpiangendo la sua piccola abitazione ,si  sente come la portata principale succulenta e da sbranare ..

Atto II
Apparsi  in tavola i primi si da il via al pranzo e all 'interrogatorio alla strega ..indossate le loro eleganti maschere da inquisitori la studiano e la  scrutano come si farebbe con un animale selvatico appena catturato ..
il lavoro come va , e la  vita privata ?
Solite domande ...cambia anno ma il copione purtroppo rimane identico ..
Ovviamente non sazi dei primi e non soddisfatti delle sue risposte da donna ribelle ,
attendono con ansia il secondo mentre scuotendo in segno di diniego le teste coronate da perfette capigliature laccate e argentate ,tuonano consigli sentendosi saggi solo per aver vissuto un non irrilevante numero  anni ..
"alla tua età dovresti aver un compagno " "non è ora che ti cerchi un lavoro serio ? "
e lei ,per non essere scortese si morde la lingua e con movimenti agili e felini , evita  le loro parole eruttate dalle loro fauci tra un morso e l'altro ,sputacchiate  solo per il gusto di aprir bocca..
E anche se quei manicaretti preparati con estema arte son delizia per il suo palato, il suo stomaco inizia a chiudersi..

Atto III

Dulcis in fundo, con l'arrivo del panettone rigorosamente artigianale , uniti attorno a quel tavolo rotondo si  rievocano i bei tempi andati ,
come una vera e propria seduta spiritica si narrano con toni nostalgici  episodi di tempi che furono , 
di quando loro erano piu giovani, più belli  e con qualche acciacco in meno,
di com 'era bello vederla  giocare spensierata assieme alla loro figlia e nipote che da anni ha deciso di porre chilometri tra lei e loro..
Nemmeno bichieri saturi di costoso spumante aiutano ad  ingoiare quel nodo alla gola  che tali ricordi ti provocano..

Epilogo

Dopo il caffè che seppur senza zucchero risulta la cosa più dolce del pranzo forse in virtù del fatto che ne segna la fine , la strega si alza .. baci e abbracci , si accomiata esprimendo sincera gratitudine  per il loro affetto  , e silenziosamente si  complimente con se stessa per essere riuscita a resistere .
Uscita dal parco che circonda quelle eleganti costruzioni , aqgiunge alla lista dei buoni propositi quello  non ricascarci un'altra volta .

 meglio il silenzio e tepore del suo antro  che quel borghese  e caritatevole chiasso





permalink | inviato da Blackroses il 1/1/2009 alle 21:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

16 settembre 2007

Rompere catene..strappare fili...

 

 

è con immenso gaudio che ho appena compiuto un atto liberatorio ...

Approfittando del fatto che il contratto telefonico è ancora intestato alla mia adorata mami ( pigramente seppur la sua dipartita risale a circa due annetti fà non ho ancora provveduto a cambiare intestazione ) ho scritto letterina a Mamma Telecom ..dicendo che poichè l'intestataria del contratto è deceduta i servizi da loro offerti non son piu da me nè richiesti nè voluti ...

tiè :-P

Niente telefono fisso nè televisione nell'antro della Strega liberaMente Zingara ...




permalink | inviato da Blackroses il 16/9/2007 alle 19:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa

15 settembre 2007

Sapere è potere

Per anni ho invidiato gli studenti universitari.. quando mi capitava di incrociarli per le vie della mia città  o in treno ..li guardavo e dicevo tra me "ecco.. per loro la carriera universitaria è una meta scontata.. gia iniziate le superiori con ogni probabilità sapevano che avrebbero continuato... Come del resto l'avevo preventivato anch io ai tempi.. non fosse stato poi per il fato che ha Leggermente stravolto i miei piani ..."
Ebbene , nonostante tra pochi giorni la campana suonerà per me 31 rintocchi ho deciso di togliermi questo sassolino dalla scarpa e tornare all'università ... adorando le materie di carattere storico, giuridico ed economico la mia scelta non poteva che essere scienze politiche ...
E  un altro dei buoni propositi da anni formulati ha superato il confine delle parole per divenire un fatto compiuto ...

Son poche le certezze che mi son rimaste, per tutto cio che ho vissuto e passato ,
ma son convinta che

                                    Sapere è Potere

Un caro saluto a tutti coloro che passeranno ...
L'aggiornamento di questo blog rallenterà ulteriormente visti i miei non pochi impegni ...
ma non mancherò di passare a trovare chi fino ad ora mi è sempre stato virtualmente accanto

un abbraccio sincero

Strega Scalza


 




permalink | inviato da Blackroses il 15/9/2007 alle 13:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa

11 settembre 2007

Scc... tutti i muri hanno le orecchie... non assordiamoli ..

Che gli italiani sian un popolo di ficcanaso  è appurato.. e le mie vicine dal crine argentato e il viso rugoso non fanno certo l'eccezione che confermerebbe la regola...

E io mi diverto  come un bimbo al luna park  a osservarle  mentre vedendomi passare con borsa o zaino parlottano tra loro formulando varie ipotesi su qual possa essere il mio lavoro...
Educazione vuole che non si facciano domande troppo indiscrete.. quindi ci si limita a usare la propria immaginazione ... e piu è fervida piu aumenta il divertimento  della cavia di turno (cioè  me medesima) ..

Stamattina ho scoperto di essere infermiera e in ferie...

Sarà che non mi vedono mai..
sarà che l'ultimo dei deficienti in ordine cronologico da me frequentato (da loro prontamente e sempre Discretamente scorto ) era un volontario della croce rossa e ogni tanto appariva in divisa ...

mah ..

Credo che il detto piu si invecchia piu si torna bambini contenga una gran verità..

per tanto ..son fortemente tentata di  trastullar  le menti di queste anziane signore narrando loro storie da me inventate... che avranno come protagonista ovviamente la sottoscritta  :-)

Ehm..dite che avrò bisogno di un antifurto ? con le mie adorate vecchine che veglian su di me no credo proprio ... :-P


Un caro saluto a tutti

Strega Discretamente Scalza






permalink | inviato da Blackroses il 11/9/2007 alle 13:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
sfoglia
gennaio